VIAGGIATORI DELLA MENTE
Livello di informazione: pratico
Condotto da: Patrizia Terreno
Orari
Sabato: h. 10:00 - 19:00
Domenica: h. 9:00 - 18:00
Per informazioni ed iscrizioni
clicca qui

VALDOBBIADENE 28-29 SETTEMBRE

GUARDARE LA DANZA INTERIORE TRA SEPARAZIONE ED UNIONE NELLA SINFONIA DELLA PROPRIA VITA

..e l'onda danza mentre riposa sull'oceano
(T.18.VIII.7:3)

Descrizione corso

La sinfonia della nostra vita è lo sviluppo -analogo a quello di una sinfonia musicale- di due grandi temi di base: la separazione e la correzione.
Il tema egoico viene elaborato in molteplici forme dall’ego, in una tale varietà di evoluzioni da farci perdere di vista la sostanziale uniformità del contenuto di base. Il tema spirituale risponde con accurata precisione a tutte le forme proposte dall’ego, sviluppandosi a sua volta in una apparente molteplicità di possibilità.
Tale è la variabilità delle forme, in base alla crudele massima dell’ego “cerca ma non trovare”, che la nostra vita quotidiana sembra essere un insieme di eventi scollegati fra di loro se non assolutamente casuali.
Solo di tanto in tanto ci sembra di cogliere dei collegamenti, ma il barlume di consapevolezza viene spesso seguito da lunghi periodi di negazione e buio.
In questo seminario impariamo a guardare la nostra vita da un’angolazione particolare: non più come una successione di eventi scollegati, ma come una vera e propria danza tra due opposti sistemi di pensiero: da un lato la stridente e rauca cacofonia egoica, e dall’altro la melodiosa sinfonia spirituale sollecitata dal nostro profondo anelito alla pace.
Solitamente lo studente percepisce questo investimento alternato nei due livelli di percezione come un conflitto “che può diventare molto acuto” (T.2.III.3:9). In questo seminario cercheremo di guardare, come suggerisce il Course, “dall’alto del campo di battaglia” (T.23.IV), ossia senza giudizio né colpa, la forma speciale che ognuno di noi conferisce a questo conflitto di fondo, a tutti comune.